cerca nel sito
Sei in: home » news e media » notizie e comunicati

NOTIZIE E COMUNICATI

  EVOLVE: COMPETENZE CERTIFICATE PER VOLONTARI
pubblicata il 03/08/2018

Incentiva la partecipazione alla vita civile degli adulti dotandoli di competenze chiave per diventare volontari il progetto “Evolve”, approvato a Provincia di Livorno Sviluppo nell’ambito del Programma Erasmus+ 2014-2020. La proposta finanziata dall’Agenzia Nazionale Indire costruisce abilità e competenze chiave per almeno 45 adulti con qualifiche di basso livello, per accrescere la loro partecipazione alle attività di volontariato sociale a livello locale, dotandoli anche di una certificazione delle capacità e delle competenze acquisite. “Evolve” offre opportunità di apprendimento a persone adulte di Livorno, Atene, Nicosia e Lussemburgo attraverso programmi di formazione in aula, di formazione online e di tirocinio informale per acquisire competenze di scrittura e calcolo matematico, competenze digitali e relazionali per partecipare ad attività di volontariato sociale. La leva del progetto è infatti il ruolo crescente che il volontariato sta ricoprendo nella società europea: è una grande risorsa dell’Unione che i suoi cittadini partecipino attivamente alla vita civile delle comunità, si impegnino a favore degli altri per rafforzare le fondamenta della collettività. Specialmente dopo la recessione economica e nelle emergenze che colpiscono i diversi paesi, il volontariato si è rivelato una forza chiave per l’assistenza alle comunità. Questo valore a livello locale e per attività sociali è sostenuto da strutture supportate da Comuni, enti locali ed Organizzazioni Non Governative. Tuttavia molto spesso le risorse umane necessarie per mantenere i servizi scarseggiano e si lascia ai volontari la scelta se e quanto impegnarsi attivamente. La formazione dei volontari consentirà loro di partecipare fruttuosamente alla vita sociale ed economica della società e di migliorare la propria autonomia. Le attività del progetto comprendono anche lo sviluppo di un "percorso di carriera di volontario" per questi adulti, accompagnato da programmi di tirocinio informali presso strutture municipali e ONG. “Evolve” sarà realizzato da ottobre 2018 per 24 mesi grazie alla cooperazione di 7 organizzazioni di 4 stati - Italia, Grecia, Cipro e Lussemburgo – con un budget di 217.350 euro. I partner oltre Provincia di Livorno Sviluppo srl (capofila) sono: Fondazione Caritas Livorno onlus, la ONG Centro per la famiglia e la cura dei ragazzi (Atene), i Comuni di Atene e di Agios Athanasios (Cipro), Cardet – Centro di ricerca e sviluppo educativo (Cipro) e l’agenzia formativa Novel Group (Lussemburgo).
Continua
  CONCLUSO IL PROGETTO FORM.ED.
pubblicata il 27/07/2018

I dieci tecnici dell’editoria appena qualificati si sono ritrovati venerdì 27 luglio alla Libreria Feltrinelli di Livorno con gli esperti, i docenti e i tutor del corso per condividere le tematiche di attualità e i momenti salienti del loro percorso formativo. Durante la mattinata che ha segnato la conclusione del progetto "FORM.ED - Formazione per l'Editoria", finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020, gli ex allievi si sono preparati ad affrontare il mondo del lavoro, tra incoraggiamenti dei tutor, suggerimenti e considerazioni degli esperti sulla situazione attuale dell’editoria nelle sue varie specificità. All’incontro hanno apportato contributi interessanti i docenti Giuseppe Mascambruno e Riccardo Greco; Maddalena Winspeare (Sillabe Editore), Stefano Mecenate (DreamBOOK Edizioni), Antonio Celano (editor e curatore di collane di libri), coordinati da Maria Giovanna Lotti, dirigente di Provincia Livorno Sviluppo. Soddisfazione e gratitudine è stata espressa dagli allievi, qualificati come “Tecnico della gestione delle fasi di lavorazione del prodotto editoriale” e dai tutor aziendali, che hanno accompagnato il loro ingresso nel mondo del lavoro. Per tutti l’augurio di avviare presto un percorso professionale promettente.  
Continua
  PERCORSO SUI SERVIZI DI ACCOGLIENZA IN PORTO: DOMANDE ENTRO IL 10 SETTEMBRE 2018
pubblicata il 11/07/2018

E’ stato prorogato al 10 settembre 2018 il bando per partecipare al percorso gratuito per il rilascio di certificazione di competenze nei srvizi di accoglienza in porto, per la movimentazione di beni e persone. Il corso è composto due Aree Di Attività (ADA): “Gestione dei servizi di accoglienza ed assistenza” (UC 1924) e “Esecuzione dell’attività di movimentazione” (UC 488). Il percorso ha la durata complessiva di 180 ore (90 di aula e 90 di stage) e si terrà a Livorno  da settembre a dicembre 2018. Possono candidarsi fino al 10 agosto 10 disoccupati, inoccupati o inattivi iscritti ad un Centro per l’Impiego, con diploma o esperienza triennale nel settore. Tutte le informazioni, bando e modulo di candidatura sono disponibili nella sezione Bandi/Selezione per attività formative di questo sito.
Continua
  ESPERIENZE RETRIBUITE ALL’ESTERO PER 9 NEO-IMPRENDITORI
pubblicata il 31/05/2018

I neo-imprenditori o aspiranti tali possono svolgere un’esperienza in azienda all’estero da 1 a 6 mesi con spese a carico del programma Erasmus for Young Entrepeneurs – EYE, www.erasmus-entrepreneurs.eu. Lo prevede il progetto “SEE P” di cui è partner Provincia di Livorno Sviluppo e capofila la società tedesca CIT - Centrum für Innovation und Technologie GmbH, con altre organizzazioni di 6 paesi europei. Erasmus for Young Entrepeneurs è un programma dedicato ai neo imprenditori o aspiranti tali, per dare loro  l'opportunità di innovare ed ampliare la visione ed il raggio di azione della propria azienda attraverso uno scambio di esperienze e di progetti fra imprenditori. EYE infatti seleziona sia neoimprenditori (NE - New Entrepeneur, - con aziende costituite da meno di tre anni) che imprenditori o aziende ospitanti (HE - Host Entrepeneur, con minimo 3 anni di esperienza) per accogliere i neoimprenditori provenienti da altri paesi europei, favorendo scambi basati su un accordo di programma concordato. Gli aspiranti o neo imprenditori devono risiedere in un paese europeo o partecipante, essere in procinto di avviare un’impresa basandosi su un piano aziendale o un progetto concreto, oppure avere iniziato l’attività imprenditoriale da meno di 3 anni, oppure avere un progetto concreto o un’idea imprenditoriale declinata in un business plan. E’ richiesta una forte motivazione e il curriculm vitae, oltre che la capacità di esprimersi a lavorare in inglese o nella lingua del paese ospite. Il programma EYE prevede la presentazione della canditura on line, con modalità dettagliate nella guida pubblicata sul sito www.erasmus-entrepreneurs.eu, link https://bit.ly/2shlnlc. Gli imprenditori/imprese ospiti (HE) invece devono avere sede in uno dei paesi che partecipano al programma, essere titolari, responsabili o membri del CdA di piccole o medie imprese e desiderare di condividere le proprie conoscenze con un neoimprenditore di un altro paese europeo o diventarne il tutor. Per ulteriori dettagli e modalità operative ci si può rivolgere a Provincia di Livorno Sviluppo (persona di contatto Omar Franconi: 0586 257240, o.franconi@provincia.livorno.it), che è organizzazione intermediaria per l’Italia (IO - Intermediary Organization), accreditata dal programma per valutare la richiesta di imprenditori esperti (HE) e di giovani imprenditori o aspiranti tali (NE) a partecipare allo scambio internazionale (elenco IO in Italia https://bit.ly/2D3M9V8). I neoimprenditori che potranno partecipare al programma sono 9, per ciascuno è previsto un sostegno finanziario mensile di un massimo 1.100 euro pro capite (l’importo varia a seconda del paese ospite) per un periodo massimo di 6 mesi. Alle imprese ospiti è richiesta l’accoglienza di un neoimprenditore proveniente da uno dei paesi europei aderenti al programma, per un massimo di 6 mesi (senza costi a carico del programma). Il progetto “SEE P” prevede l’accoglienza di almeno 6 neoimprenditori. Non ci sono termini per la presentazione delle candidature, ma il periodo di permanenza/accoglienza in azienda deve concludersi a dicembre 2019.
Continua
  COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI E DOCENTI
pubblicata il 28/03/2018

Provincia di Livorno Sviluppo intende dotarsi di un Elenco organizzato in sezioni di esperti, con specializzazioni diverse, da chiamare per svolgere prestazioni professionali nell’ambito di attività di natura temporanea od occasionale connesse all’attuazione di Progetti, Programmi e altre attività in carico alla società. Per questo promuove un Avviso pubblico per l’istituzione dell’Elenco, composto da sezioni di soggetti che abbiano competenze per: progettazione progetti comunitari, tutoraggio di attività corsuali, docenze in materie trasversali e specifiche, rendicontazione, realizzazione di studi, analisi e ricerche. L’avviso e le modalità di candidatura sono pubblicate nella sezione Amministrazione Trasparente/Bandi di concorso/Bandi aperti di questo sito. Vai alla sezione: https://bit.ly/2qcXpG3.    
Continua
  ATTIVO A LIVORNO IL POLO S.E.A. PER L’EDUCAZIONE DEGLI ADULTI
pubblicata il 12/07/2017

Al Complesso Della Gherardesca (via Galilei, 40, primo piano), presso la sede della Provincia di Livorno, è disponibile un nuovo servizio per l’educazione degli adulti: il POLO DI SOSTEGNO EDUCAZIONE ADULTI – S.E.A. gestito da Provincia di Livorno Sviluppo. Si tratta di un punto di formazione gratuita per adulti del territorio, finanziato dalla Regione Toscana alla Provincia di Livorno. Il Polo SEA è dotato di un’aula multimediale attrezzata con personal computer e di personale esperto, che supporta gratuitamente gli utenti nei percorsi formativi per acquisire competenze di base e avanzate in informatica e inglese. Sono infatti già attivi percorsi gratuiti di lingua inglese di base e intermedio, e di informatica di base, con la possibilità di acquisire la certificazione europea per l’uso del computer EIPASS per gli utenti segnalati dal Centro per l’Impiego di Livorno. Inoltre sono fruibili altri percorsi formativi, da attivare su richiesta di gruppi di utenti. Il Polo è aperto il lunedì e il mercoledì dalle 14,30 alle 17,30 e il martedì e il giovedì dalle 9,30 alle 12,30. Per informazioni sul servizio o per concordare un appuntamento si può contattare il numero verde gratuito 800 034224, l’operatore risponde dal lunedì al venerdì ore 10-12.
Continua
  APRE A PIOMBINO IL POLO S.E.A. PER L’EDUCAZIONE DEGLI ADULTI
pubblicata il 23/06/2017

Da martedì 27 giugno al Centro Giovani “De Andrè” di Piombino (viale della Resistenza, 4) è attivo un nuovo servizio per l’educazione degli adulti: il POLO SOSTEGNO EDUCAZIONE ADULTI – S.E.A. gestito da Provincia di Livorno Sviluppo. Si tratta di un punto di orientamento informativo e formazione di base gratuita per adulti del territorio, finanziato dalla Regione Toscana alla Provincia di Livorno. Il Polo SEA è dotato di un’aula multimediale attrezzata con personal computer e di personale esperto, che supporta gratuitamente gli utenti nei percorsi formativi per acquisire competenze di base e trasversali – quali informatica lingue straniere, comunicazione, tecniche di gestione dell’ufficio, sicurezza sul lavoro – e brevi moduli professionalizzanti. Al Polo è inoltre possibile ricevere assistenza per la consultazione di banche dati con offerte di lavoro, la predisposizione di candidature e la ricerca di opportunità formative, sia gratuite che finanziate con fondi pubblici, o disponibili mediante piattaforme on line, la richiesta di percorsi e profili professionali utili sul territorio. Il Polo è aperto il martedì e il mercoledì dalle 9,30 alle 12,30 e il giovedì dalle 14,30 alle 17,30. Per informazioni sul servizio o per concordare un appuntamento si può contattare il numero verde gratuito 800 034224, l’operatore risponde dal lunedì al venerdì ore 10-12.
Continua
  PROGETTO REHAC: INCONTRO A LIVORNO PER SUPPORTARE I MIGRANTI
pubblicata il 21/04/2017

Si è tenuto a Livorno (Palazzo Granducale, sede della Provincia di Livorno) venerdì 21 aprile 2017 l’incontro tra i rappresentati delle associazioni e enti del territorio provinciale di Livorno per definire i contributi da apportare al progetto “REHAC - Re-inventing Europeans through History, Art and Cultural Learning”, finanziato sul programma Erasmus+ 2016-2020, di cui è partner Provincia di Livorno Sviluppo e la Provincia di Livorno, con organizzazioni di Grecia (paese capofila), Slovenia, Svezia, Norvegia. REHAC (Reinventare europei attraverso l'apprendimento della storia, arte e cultura).ha l’obiettivo di progettare metodi innovativi di apprendimento per rifugiati, basati sulla storia, arte e cultura del paese ospitante per facilitare la loro integrazione nella società e nel mercato del lavoro. I destinatari delle attività sono infatti gli educatori, professionisti dell’istruzione e dell’assistenza ai rifugiati, ed i rifugiati stessi. L’incontro di Livorno è stata l’occasione per condividere i risultati della ricerca effettuata a livello europeo per l’utilizzo di strumenti culturali a favore dell’integrazione dei rifugiati, ma anche per individuare i 5 organismi – tra i 50 interpellati e i 31 coinvolti - che potranno apportare contributi stabili al progetto come task-force. Dalla ricerca infatti è emerso che gli operatori italiani sono molto aperti all’uso delle espressioni culturali, dallo storytelling alla proiezione di film, tutti strumenti basati sull’uso della parola, come chiave di accesso alla cultura e alla civiltà del paese ospite.  
Continua


ARCHIVIO NOTIZIE E COMUNICATI